Il cuore nero dell’Arabia Saudita

L’Arabia Saudita si mostra all’estero come accogliente, aperta al futuro e pronta a dialogo con tutte le altre religioni. Vediamo tutti le spiagge di Dubai, il glamour e la modernità che ci attrae ma è tutto così come si dice?

L’Arabia Saudita ha un cuore nero fatto di torture, stupri e tanti, troppi, giornalisti finiti in prigione solo perché le loro idee erano in contrasto con quelle del regime. Sono sempre di più i giornalisti che finiscono arrestati con false accuse con il solo obiettivo di tener loro chiusa la bocca, di bloccare il dissenso.

link: https://rsf.org/fr/actualites/arabie-saoudite-rsf-devoile-les-portraits-des-journalistes-arbitrairement-detenus-par-le-regime

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...