Terremoto

thbpq3wlj2

Questa mattina intorno alle 7:40 una forte scossa di terremoto pari a 6.5 gradi ha nuovamente colpito l’Italia centrale, gli stessi piccoli paesi già duramente provati dalle scosse del 24 agosto e del 27 ottobre. Il sisma è stato avvertito anche in località molto lontane dall’epicentro e persino a Bolzano, in Alto Adige.

La popolazione si è riversata nelle strade e il panico e la paura sono tornati a farla da padroni: nessuno vuole abbandonare il proprio luogo di nascita ma c’è la consapevolezza che la zona colpita è estremamente instabile e molto pericolosa. Potrebbe essersi aperta una nuova faglia e il rischio di nuove scosse molto forti è altissimo.

A tutte le popolazioni colpite mando un forte abbraccio e tutta la mia vicinanza con l’augurio che presto questo incubo finisca e che tutto possa tornare al più presto alla normalità. Un sincero grazie a tutti coloro, soprattutto Vigili del Fuoco e volontari, che stanno lavorando ininterrottamente per rendere più sopportabile la vita ai tanti sfollati.

 

Valeria Fraquelli amministratrice e fondatrice del sito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...