Nizza un anno dopo

Ad un anno esatto dalla strage oggi a Nizza rimane e rimarrà per sempre solo il ricordo di quelle 86 persone che di punto in bianco si sono trasformate in angeli, persone che si stavano divertendo a guardare i fuochi artificiali in una giornata di festa.

A queste persone e alle loro famiglie devono andare oggi i nostri pensieri e anche ai sopravvissuti per non lasciarli mai soli con il loro dolore.

Tra tensione e voglia di ricominciare in una Nizza blindata anche quest’anno si festeggia il 14 luglio Festa Nazionale Francese perché non dobbiamo mai smettere di ridere e di godere delle bellezze della vita, anche quando terroristi vigliacchi cercano di trasformare la nostra vita in un buco nero di angoscia e panico.

Con la speranza che le commemorazioni di oggi diventino un inno alla vita che ricomincia siamo tutti vicini alla città di Nizza e ai suoi abitanti.

 

Valeria Fraquelli, fondatrice ed amministratrice del sito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...