Social vietati ai minori

Alcune piattaforme social molto diffuse ed amate dagli utenti, tra cui Facebook WhatsApp, hanno deciso di alzare l’età minima per l’iscrizione da 13 a 16 anni. Questa nuova regola permette alle piattaforme social di adattarsi alla nuova normativa europea che mira a proteggere la privacy ed i minorenni dai rischi che corrono on line.

Troppe storie di ricatti, anche a sfondo sessuale, e cyberbullismo hanno allarmato le autorità comunitarie che hanno quindi deciso di imporre regole più severe per l’iscrizione ai social da parte dei minorenni, che dovrà comunque essere approvata dai genitori.

Basterà questo per evitare nuove brutte storie di violenza legate ai social? Fatemi sapere la vostra opinione nei commenti. Vi aspetto numerosi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...