Elezioni europee, e dopo?

Domani come sapete è il giorno delle elezioni europee. Tutti siamo chiamati a votare per cambiare questa Europa, tutti abbiamo il dovere di lasciare la nostra opinione perché solo così potremo contare davvero.

Chi voterà i partiti tradizionali, chi voterà partiti euroscettici, chi voterà partiti che mettono al primo posto la tutela degli animali, … comunque è importante andare a votare; è un diritto e un dovere civico. Tutti noi possiamo dire la nostra opinione ed essere ascoltati se solo lo vogliamo, se in queste consultazioni facciamo sentire la nostra voce. A tanti l’Europa non piace più e queste elezioni potrebbero essere un buon modo per cambiare le carte in tavola.

E dopo? Non si sa cosa succederà ma in tanti tra analisti e politologi sono molto preoccupati perché l’esito di queste consultazioni è molto incerto e non si sa quello che potrebbe accadere. I  mercati potrebbero reagire molto bene o molto male a seconda dei casi e potrebbero aprirsi degli scenari impensati.

Da lunedì potremo ritrovarci con una Europa che non è più quella che abbiamo sempre conosciuto fino ad ora. Come si comporteranno i sovranisti se dovessero ottenere la vittoria? Gli euroscettici davvero andranno in Europa solo per distruggerla? I partiti tradizionali come faranno a trovare un accordo per governare insieme?

A queste domande sarà possibile rispondere solo lunedì ma mi raccomando, andate a votare.

 

link: https://it.euronews.com/2019/05/24/elezioni-e-mercati-i-timori-degli-investitori-per-gli-scenari-post-voto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...