La vergogna della violenza contro le donne

download

Negli ultimi giorni il numero e la ferocia delle violenze contro le donne hanno toccato livelli allarmanti che hanno riportato prepotentemente in primo piano la questione di come proteggere le donne. Una ragazzina di 16 anni in Brasile è stata violentata da un gruppo di 33 uomini che poi l’hanno abbandonata sola e con addosso tutti i segni della brutale aggressione, in India un’altra ragazzina è stata violentata e poi impiccata, ma se Brasile e India sono Paesi lontani, anche in Italia le cose non vanno meglio, se si pensa alla studentessa di soli 22 anni bruciata viva dal fidanzato, tutto preso da una folle gelosia che si è trasformata in istinto omicida.

La piaga della violenza contro le donne è diffusa in tutto il mondo, troppo diffusa, e non si può mai abbassare la guardia contro un fenomeno che spesso  non viene nemmeno denunciato dalle donne e dalle ragazze che lo subiscono per paura, per vergogna e perché spesso i carnefici sono padri, fratelli, fidanzati, persone care che dovrebbero amare e proteggere e invece si trasformano nei peggiori aguzzini.

I Paesi più poveri sono quelli in cui si registra il maggior numero di casi di violenza, ma anche nei Paesi più ricchi ci sono tante donne e ragazze che subiscono in silenzio e quando tentano di urlare tutto il loro dolore non vengono ascoltate. Nelle periferie più degradate delle grandi metropoli e nei quartieri eleganti del centro, la violenza di genere non conosce ceto sociale e molto spesso riguarda ragazzine molto giovani che non riescono neanche a descrivere l’orrore che hanno subito.

Questo post vuole essere un modo per dire basta alla violenza di genere, una vergogna che riguarda tutti i Paesi del mondo, senza eccezioni.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...