Un voto che cambierà l’Europa

th

Il voto sulla Brexit di giovedì cambierà per sempre l’Europa, è un segnale che qualcosa nell’Unione Europea così come la conosciamo oggi non va per il verso giusto.

Sia che vinca il Remain, sia che vinca il Leave, non bisogna sottovalutare la potenza di un referendum di questo genere perché comunque vada ci saranno degli effetti positivi e negativi su tutti gli altri Stati europei e anche sulle autorità comunitarie che continuano a minimizzare. La troppa austerity e la cattiva gestione dei flussi migratori e della lotta al terrorismo internazionale hanno fatto sprofondare i cittadini europei in uno stato di estrema sfiducia nei confronti delle istituzioni di Bruxelles e di questo sarà impossibile non tenere conto.

Sono tanti i cittadini che vedono l’Unione Europea come lontana, astratta, troppo burocratica, impegnata a lottare per la propria sopravvivenza piuttosto che a risolvere quelli che sono i reali problemi di tutti i giorni; c’è la sensazione crescente che i cittadini non vengano mai ascoltati e che nessuno sia realmente interessato a tenere conto delle loro esigenze.

Se la Brexit  ci sarà oppure no saranno solamente i cittadini britannici a deciderlo con il loro voto, ma il crescente sentimento euroscettico che serpeggia in tutto il Vecchio Continente non si potrà fermare solo con la permanenza del Regno Unito nell’Unione perché in tanti continueranno a chiedere profondi cambiamenti nella struttura di governo comunitaria.

Nelle questioni più importanti come la gestione della marea umana di migranti e della lotta al terrorismo internazionale, soprattutto in occasione dei micidiali attacchi che hanno insanguinato Parigi e Bruxelles, fino ad oggi l’Unione Europea si è sempre mostrata divisa e ogni Paese ha agito da solo: così sono nati i muri e le barriere che dividono nettamente le frontiere. In un clima di paura ed insicurezza i partiti e i movimenti di estrema destra hanno saputo raccogliere molti consensi in ogni strato sociale della popolazione.

Vada come vada il voto di giovedì cambierà per sempre l’Europa perché le autorità comunitarie non potranno più mostrarsi indifferenti di fronte a chi chiede un profondo rinnovamento delle istituzioni di Bruxelles e Strasburgo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...