Una notizia un po’ curiosa

Questa settimana una piccola curiosità. Una curiosità che riguarda una famiglia, una casa nuova appena comprata e… un gatto.

Si un delizioso gatto nero nascosto in un armadio.

Ma adesso il racconto della vicenda. “Si erano appena trasferiti all’interno della nuova casa quando hanno trovato un ospite inatteso ad aspettarli: dentro un armadietto della cucina c’era un gatto nero che li fissava. Il tutto è accaduto in una casa di Norwich, nel Regno Unito, poco prima di Natale. La famiglia ha chiamato poi la Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals (Rspca) che ha mandato uno dei suoi ispettori sul posto: «I nuovi proprietari di casa non si aspettavano davvero di trovarlo nella credenza della cucina quando si sono trasferiti, devono aver avuto una bella sorpresa – spiega l’ispettore Amy Pellegrini – . Erano preoccupati perché loro hanno dei cani e non volevano spaventare il micio più di quanto non lo fosse già». «È stata una cosa davvero dolce: è una splendida gattina che ama le storie e stare sul suo letto per le coccole – spiega ancora l’ispettore – l’ho chiamato Vischio perché è stato trovato poco prima di Natale». Dagli esami veterinari Vischio è risultata essere in salute, ma priva di un microchip: ora rimarrà in un rifugio per qualche settimana e poi verrà messa nella lista degli animali in adozione.”

Non c’è che dire, una storia davvero tenera e molto dolce. Per me una storia così andava raccontata, è commovente e fa vedere che i nostri amici animali sanno sempre come sorprenderci.

E voi? Che rapporto avete con i vostri animali? Raccontatemelo, vi aspetto numerose nei commenti.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...